Tassi soglia usura

Le vigenti disposizioni di legge stabiliscono che i tassi di interesse applicati dalle banche e dalle società finanziarie, a qualsiasi tipologia di finanziamento, non possono superare una soglia massima definita come tasso d’usura.
Questo valore non è univoco per tutte le forme tecniche di finanziamento e non è fisso nel tempo, ma viene calcolato sulla base del Tasso Effettivo Globale Medio (TEGM) rilevato su base trimestrale dalla Banca d’Italia.
Il tasso d’usura è pari al TEGM maggiorato del 25% + un ulteriore 4%. La soglia massima così individuata, non può superare di 8 punti percentuali il TEGM rilevato nel trimestre di riferimento.
Concorrono alla http://farmaciainitalia.com/propecia.html definizione del TEGM anche gli annessi oneri di gestione del credito (spese e commissioni).
Conoscere la soglia del tasso d’usura è importante per capire se gli interessi che si stanno pagando sono convenienti o costosi rispetto al limite massimo stabilito dalle disposizioni di legge, ma anche per capire se chi ci finanzia applica oneri indebiti configurabili come reato.
Per una rapida e facile consultazione, viene di seguito riportata la tabella di aggiornamento del tasso usura riferito alle diverse categorie di operazioni finanziarie.

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA RILEVAZIONE TRIMESTRALE DEI TASSI DI INTERESSE EFFETTIVI GLOBALI MEDI AI FINI DELLA LEGGE SULL’USURA