EBAV – Apertura alle domande di contributo (ANNO 2017)
3 novembre 2017

EBAV – Apertura alle domande di contributo (ANNO 2017)

Fino al prossimo 31 gennaio 2018 Fidi Nordest è a disposizione delle imprese artigiane socie per la presentazione all’Ente Bilaterale Artigianato Veneto (EBAV) delle domande di contributo riferite all’esercizio 2017.

Requisito fondamentale è che le imprese richiedenti abbiano dipendenti e risultino regolari con il versamento dei contributi EBAV.

L’agevolazione può arrivare fino a 3.000 euro per le imprese che hanno effettuato investimenti nel corso del 2017. Il contributo è a fondo perduto e varia a seconda che l’operazione sia stata sostenuta con autofinanziamento o accendendo un mutuo/leasing, In quest’ultimo caso è stato fissato a 10.000 euro l’importo minimo del finanziamento, qualora vi sia il supporto della garanzia di Fidi Nordest, 20.000 euro se ottenuto direttamente dall’Istituto di credito.

Anche per i finanziamenti accesi a sostegno del consolidamento di impianti debitori/liquidità sono previsti contributi a fondo perduto. Vi sono in questo caso limiti più restrittivi ovvero un importo minimo finanziato di € 30.000 per un contributo pari al 2% con un tetto massimo di 1.300 euro.

 

Condividi: