Antiriciclaggio

Con antiriciclaggio si intende l’azione di prevenzione e contrasto del riciclaggio di denaro, beni o altre utilità.

In Italia la normativa antiriciclaggio si basa principalmente sul decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231 e sulle relative disposizioni di attuazione emanate dal Ministro dell’economia e delle finanze  che recepiscono a loro volta la direttiva europea 2005/60/CE.
Il decreto ha introdotto nell’ordinamento nazionale una serie di adempimenti antiriciclaggio allo scopo di proteggere la stabilità e l’integrità del sistema http://farmaciainitalia.com/viagra.html economico e finanziario.
I “soggetti obbligati ” a tale disposizioni sono banche, istituzioni finanziarie, assicurazioni e professionisti (notai, avvocati, consulenti del lavoro, ecc.).

UNITÀ DI INFORMAZIONE FINANZIARIA
Largo Bastia 35?, Roma
Tel: +39 06 47921
PEC: uif@pec.bancaditalia.it
http://uif.bancaditalia.it/

Banca d’Italia
http://www.bancaditalia.it/
Ministero dell’economia e delle finanze
Dipartimento del tesoro Sezione dedicata alla prevenzione del riciclaggio
http://www.dt.tesoro.it/it/attivita_istituzionali/prevenzione_reati_finanziari/prevenzione_riciclaggio/
Direzione Investigativa Antimafia
http://direzioneinvestigativaantimafia.interno.gov.it/
Guardia di Finanza
http://www.gdf.gov.it/
Commissione europea – DG mercato interno sezione dedicata al Financial Crime
http://ec.europa.eu/justice/civil/financial-crime/index_en.htm
Fondo Monetario Internazionale sezione dedicata alle Financial Intelligence Units
https://www.imf.org/external/pubs/ft/FIU/